Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Bautista 6º, Pirro a punti

Buona prova dello spagnolo che si gioca la gara con Rossi mentre Pirro chiude alle spalle di Espargaró.

Oggi, dopo il deludente Gran Premio di Francia, il Team San Carlo Honda Gresini torna a sorridere. Il sesto posto di Alvaro Bautista a soli 4 secondi dal podio e il secondo posto di Michele Pirro a soli 7 decimi dalla migliore CRT, è per il Team il miglior risultato complessivo della stagione. Alvaro ha trovato fiducia e confidenza spingendo con decisione e sta capitalizzando il lavoro fatto nei precedenti Gran Premi. Michele finalmente sta vedendo i frutti portati avanti con determinazione dal suo gruppo di lavoro. Tutte premesse per un futuro che può riservare altre importanti soddisfazioni.

Alvaro Bautista

"Peccato che la partenza non sia stata perfetta. Inoltre partivo dalla terza fila e già questo era un problema, ho perso qualche posizione all’inizio e poi ho cercato di recuperare prima possibile. Non è stato facile e soprattutto con Valentino ho battagliato parecchio. La cosa che mi ha dato soddisfazione nella lotta con Rossi è stato il sorpasso che gli ho fatto nello stesso punto in cui aveva superato Lorenzo nel 2009. Purtroppo abbiamo perso il contatto con i primi e soltanto quanto sono riuscito ad allungare ho iniziato a girare con i tempi di quelli davanti ma ormai era troppo tardi inoltre le gomme non erano più performanti perché le avevo sollecitate parecchio. In ogni caso la prossima volta sarà importante cercare di fare delle qualifiche migliori per avere una migliore posizione sullo schieramento di gara ed avere più possibilità di non farci staccare in partenza. Comunque sono soddisfatto, è lo stesso risultato di Jerez ed Estoril ma con un distacco minimo dal podio. Domani abbiamo una giornata di test importante e crecheremo di fare un ulteriore passo avanti."

Michele Pirro

"Partiamo sempre bene però poi non riesco, al contrario degli altri, a sfruttare come dovrei le gomme nuove. Nel corso della gara rimangono poi costanti come rendimento e quindi se riuscissimo a perdere meno terreno all’inizio potremmo fare un bel salto di qualità. Sicuramente oggi potevamo ottenerere il primo posto tra le CRT ma in ogni caso va bene così, sono molto soddisfatto e mi sono divertito per i sorpassi che ho fatto. Un ringraziamento particolare lo devo fare al team, a questi ragazzi che lavorano giorno e notte per mettermi nella condizione di far bene. Io faccio il mio dovere e credo di riuscirci. Adesso dobbiamo continuare a crederci e sono convinto che ci toglieremo delle soddisfazioni. "

Tags:
MotoGP, 2012, Michele Pirro, Alvaro Bautista, San Carlo Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›