Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Ancora Espargaró: prima pole in Moto2

Sull’esempio di Bautista poco fa, Espargaró trova la prima piazza nella griglia di partenza dell’Hertz British Grand Prix affiancato da Iannone e Redding.

Il tempo regge e la classe Moto2 può giocarsi la pole position dell’Hertz British Grand Prix su pista asciutta. Poco da fare però per tutti i rivali di Pol Espargaró che su questo tracciato non sembra avere rivali,. Dopo aver comandato tutte le libere e in tutte le condizioni possibili, il pilota del team Pons 40 HP Tuenti conquista la prima pole position in carriera in Moto2, appena la quarta contando anche la classe 125.

2’08.011 il tempo del numero 40, sufficiente a tenersi alle spalle un enorme Andrea Iannone (Speed Master) autore di un’ultima parte di sessione davvero impressionante. Scott Redding (Marc VDS Racing), in forma smagliante in tutto il fine settimana, partirà terzo, mentre Bradley Smith dovrà accontentarsi di aprire la seconda fila.

Marc Marquez non è invece sembrato al 100%, chissà condizionato dalla caduta di questa mattina. Il pilota del team CatalunyaCaixa Repsol è quinto a quasi nove decimi di ritardo mentre Claudio Corti (Italtrans Racing Team) chiude la seconda fila.

Thomas Luthi (Interwetten Paddock), leader del mondiale, è 7º davanti a Johann Zarco (JiR Moto2), Alex de Angelis (NGM Mobile Forward Racing) e Simone Corsi (Came Iodaracing).

Cadute nella sessione per Esteve Rabat (Pons 40 HP Tuenti) eMax Neukirchner (Kiefer Racing) che chiuderanno rispettivamente in 20ª e 16ª posizione.

Tags:
Moto2, 2012, QP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›