Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ducati in difficoltà a Silverstone

Ducati in difficoltà a Silverstone

Settima e decima posizione per Hayden e Rossi entrambi caduti nella sessione di qualifica

Una spruzzata di pioggia nei minuti finali, un gran freddo e forti raffiche di vento hanno caratterizzato le prove ufficiali del Gran Premio d’Inghilterra sulla pista di Silverstone. Una sessione molto impegnativa che ha visto Nicky Hayden e Valentino Rossi finire rispettivamente in settima e decima posizione dopo una caduta avvenuta, per entrambi, in un punto della pista che un lieve avvallamento dell’asfalto rende particolarmente insidiosa.

Nicky Hayden

"Le qualifiche sono andate bene per buona parte della sessione: ero vicino al "top" e la moto andava bene. Abbiamo montato la prima gomma morbida e ho provato a fare il tempo. Sono stato molto veloce per tutto il giro fino all’ultima chicane dove ho perso l’anteriore senza troppo avvertimento. Non ci sono scuse in realtà, sono entrato forte e mi sentivo a posto quando ho frenato. Cadere fa parte delle corse ma avrei proprio voluto finirlo quel giro. E’ un po’ strano che sia io sia Valentino siamo caduti allo stesso modo ma forse analizzando i dati potremo capire qualche cosa in più. Considerando la caduta il settimo tempo non è male ma non ho dubbi che oggi avevamo il potenziale per fare meglio".

Valentino Rossi

"Oggi è stata una giornata abbastanza difficile: poco dopo l’inizio delle qualifiche sono caduto nella staccata dell’ultima chicane, un punto piuttosto infido della pista dove si frena forte e dove c’è un piccolo dosso e una compressione: noi lì soffriamo abbastanza perché abbiamo poco "grip" sulla ruota anteriore, quindi domani dovremo stare particolarmente attenti. Inoltre, anche se oggi ho guidato meglio, ancora non interpreto questa pista come si dovrebbe e in alcuni punti non sono efficace come vorrei. In ogni caso il miglior tempo l’ho fatto con una gomma dura. Ne avevo due morbide da usare alla fine ma è iniziato a piovere proprio quando è venuto il momento di montarle. Vedremo domani che condizioni ci saranno e se sarà asciutto proveremo qualcosa nel warm-up per cercare di andare un po’ più forte".

Comunicato Stampa Ducati Team

Tags:
MotoGP, 2012, HERTZ BRITISH GRAND PRIX, Nicky Hayden, Valentino Rossi, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›