Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Pasini 19º nella prima giornata in Germania

Uno scontro con un meccanico in pit lane non impedirà all’italiano di essere in pista domani per FP3 e qualifiche.

È stato un inizio del weekend movimentato per Pasini: il pilota del team Speed Master stava rientrando al box, dopo aver terminato la prima uscita, quando un meccanico ha attraversato la pit lane senza guardare, facendo cadere il pilota. Mattia è stato portato all’ospedale di Chemnitz e, in seguito ai controlli opportuni, gli è stato dato il permesso di partecipare al turno pomeridiano.

Nelle prove libere n. 2, tenutesi su pista bagnata, Mattia e la sua squadra hanno sfruttato la seconda parte della sessione per lavorare sulla ART, concludendo la sessione con il quattordicesimo miglior tempo.

Mattia Pasini

"Questa è stata una giornata difficile: questa mattina siamo partiti bene, ad Assen abbiamo fatto un lavoro efficace e avevamo quindi una buona base di partenza. La moto mi piaceva, ma quando sono rientrato al box c’è stato un ‘incidente di percorso’ con un meccanico che attraversava la pit lane. Questo ci ha complicato la giornata: ho battuto forte la testa e mi fa male la schiena. Sono ritornato in circuito cinque minuti prima del secondo turno di oggi e abbiamo deciso di provare. Alla fine stavo abbastanza bene e con l’acqua non siamo andati nemmeno male. Vedremo domani di ripartire con il lavoro che avevamo programmato per oggi".

Tags:
MotoGP, 2012, Mattia Pasini, Speed Master

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›