Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Dovizioso e Yamaha Factory

Un matrimonio che non dipende dall'italiano a quanto pare, nonostante i risultati del pilota Monster Tech3 Yamaha parlino chiaro.

Con la conferma dell'addio di Ben Spies al termine della stagione, Andrea Dovizioso sembrava essere l'opzione più naturale per il team ufficiale della casa di Iwata, anche se le speculazioni su un altro italiano non si fermano…Valentino Rossi è infatti il nome che circola ansiosamente per la M1 lasciata libera dall'americano.

Sulla possibilità di approdare al team ufficiale Yamaha nel 2013, Dovizioso ha commentato: "Era ciò che mi aspettavo, ma sembra che Valentino (Rossi) sia molto vicino. Non so esattamente come stiano le cose, non c'è nulla di chiuso. In ogni caso è complicato per me perché sono passato a Yamaha perché credevo di poter trovare un posto nel team ufficiale".

"Abbiamo fatto il massimo quest'anno e siamo saliti sul podio in 4 occasioni. Ma sembra non sia sufficiente, vedremo che accadrà tra un paio di settimane".

L'italiano non dovrà attendere molto già che la decisione sul futuro di Rossi dovrebbe arrivare prima del GP di Indianapolis, tra meno di tre settimane.

Tags:
MotoGP, 2012, Andrea Dovizioso, Monster Yamaha Tech 3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›