Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Lorenzo sul ritorno di Rossi

Lorenzo sul ritorno di Rossi

“Il talento non si perde in due anni”. Così l’attuale leader del mondiale parla del prossimo compagno di squadra in Yamaha Factory Racing.

In un’ intervista concessa a BBC, Jorge Lorenzo ha voluto specificare che la relazione con il suo prossimo compagno di squadra non fu complicate e che il suo ritorno in squadra potrebbe essere stimolo per entrambi e una buona notizia per il team.

Lorenzo, che in questi giorni si trovava nel famoso "Boot Camp" di Colin Edwards, preparando la sua partecipazione al Red Bull Indianapolis Grand Prix, ha commentato: "Siamo entrambi piloti vincenti e non ci piace perdere. Credo che la nostra relazione è migliorata molto, forse perché siamo in team diversi ora. Il suo ritorno è una buona notizia per Yamaha, insieme possiamo fare grandi risultati. D’altra parte averlo in squadra è una gran motivazione perché da sempre voglio i migliori al mio fianco. So perfettamente che la prima cosa che proverà a fare sarà battermi: la cosa importante è che questa rivalità fa bene a Yamaha ".

Lorenzo è inoltre convinto che Rossi sarà un rivale molto duro, che non ha affatto perso smalto. “Il talento non si perde in due anni e Valentino è ancora giovane con 33 anni. Ha vinto un’infinità di gare e con Yamaha tutto sarà più facile per lui. È vero che i giovani di oggi hanno esperienza e talento, ma lui ha vinto tutto. Dobbiamo rispettarlo e non dimenticarci chi è".

Tags:
MotoGP, 2012, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›