Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Marquez in fuga, Brno fondamentale

Tutti all’inseguimento dello spagnolo del team CatalunyaCaixa Repsol dopo la supremazia mostrata nell’ultimo appuntamento di Indianapolis.

Ci sarà molto da fare per i rivali di Marc Márquez che a Brno si presenta con 39 di vantaggio su Pol Espargaró (Pons 40 HP Tuenti) e ben 52 su Andrea Iannone. Il pilota Speed Master, in difficoltà ad Indianapolis dopo una buona partenza, potrebbe essere l’uomo da battere vista la splendida vittoria trovata lo scorso anno sul tracciato ceco.

Il pilota del team Interwetten-Paddock Tom Lüthi non vive un periodo di grande brillantezza (1 solo podio nelle ultime 5 gare) ma la quinta piazza di Indy lo ha prepotentemente riavvicinato a Iannone e la sfida per entrare nella top3 è appena iniziata. In cerca di gloria e di podio ci saranno anche i due piloti del Marc VDS Racing Team Mika Kallio e Scott Redding, mentre il promesso MotoGP Bradley Smith aspetta ancora il salto di qualità nella categoria intermedia.

Tanti i nomi che potrebbero però far bene: senza dimenticare gli italiani Simone Corsi (Came Iodaracing) e Claudio Corti (Italtrans), una menzione speciale va a Julian Simon autore di un podio spettacolare la scorsa domenica con la Blusens Avintia. Altro indiziato potrebbe essere Alex de Angelis (NGM Mobile Forward Racing), fuori dal podio solo lo scorso anno su questo tracciato e in cerca di rivincita dopo la beffa di Indianapolis.

Tags:
Moto2, 2012

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›