Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Misano aspetta il primo vincitore Moto3

Misano aspetta il primo vincitore Moto3

Nessuno dei 35 partenti ha mai vinto sul tracciato italiano con il solo Efren Vazquez che conosce le sensazioni del podio (2010 e 2011). Ben sette gli italiani al via.

A Misano tutta la pressione sarà su Maverick Viñales (Blusens Avintia), obbligato ad iniziare la sua personale rimonta per una rincorsa al titolo che si è complicata dopo le gare di Indianapolis e Brno. Attualmente Sandro Cortese (Red Bull KTM Ajo) vanta ben 32 lunghezze sullo spagnolo a cui potrebbe non bastare vincere tutte le sei gare rimanenti: anche in questa eventualità, per conquistare il primo titolo mondiale al numero 11 sarebbe "sufficiente" arrivare sempre secondo e laurearsi con 2 punti di vantaggio.

Discorsi prematuri perché può succedere di tutto, in particolare a Misano, dove nessuno dei due è mai salito sul podio con Cortese 4º lo scorso anno e lo spagnolo solo 7º.

Con il terzo pilota della classifica mondiale Luis Salom (RW Racing) che da due anni non taglia il traguardo del tracciato italo-sammarinese, potrebbe essere l’occasione per ritrovare podio e magari qualcosa di più per Romano Fenati (FMI Italia) che questa pista la conosce alla perfezione e, perché no, anche per Niccolò Antonelli (Gresini Racing) nato a pochi chilometri da queste curve.

Non dimentichiamoci poi di piloti in strepitoso stato di forma come Alex Rins (Estrella Galicia 0,0), Danny Kent (Red Bull KTM Ajo) e Jonas Folger (Mapfre Aspar Moto3) che non aspetta altro che bissare il risultato di Brno.

Mancherà ancora una volta Riccardo Moretti, ancora convalescente, al suo posto con la Mahindra numero 95 Miroslav Popov, che ben conosce la pista e che avrà voglia di rivalsa dopo la bella prova conclusa male a Brno. Due wildcard di casa saranno Stefano Valtulini (Team Imperiali Racing) e Kevin Calia (Elle2 Ciatti).

Tags:
Moto3, 2012, GP APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›