Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Fenati, libere da brivido a Misano

Fenati, libere da brivido a Misano

Romano Fenati taglia il traguardo con il miglior tempo di giornata sul tracciato italiano per poi cadere, senza conseguenze a causa della sua ginocchiera. Alle sue spalle Viñales e Folger.

Migliorano le condizioni del circuito di Misano nonostante un cielo coperto e temperature inevitabilmente basse. La buona notizia arriva dall’asfalto, per la prima volta quasi completamente asciutto, con tutti i piloti Moto3 in pista, eccezion fatta per Adrian Martin, out dopo la frattura allo scafoide nelle fp1. Lo spagnolo proverà domani prima di decidere se correre o meno questo GP.

Il passaggio di Jonas Folger al team Mapfre Aspar Moto3 ha definitivamente rigenerato il tedesco che dopo il terzo posto di Indy, al debutto, e la vittoria di Brno, ora riparte fortissimo anche nelle fp2 ed è il primo rivale del pilota di casa Romano Fenati (FMI Italia) e di Maverick Viñales (Blusens Avintia).

Finale "col botto" per l’italiano che taglia il traguardo con il tempo di 1’49.965 per poi cadere sul finale rettilineo a causa della sua ginocchiera passata sotto la sua gomma posteriore.

Kevin Calia (Elle 2 Ciatti), Alberto Moncayo (Andalucia JHK) e Danny Kent (Red Bull KTM Ajo) completano le prime sei posizioni mentre il leader del mondiale Sandro Cortese limita i danni con l’ottava piazza a 3 secondi e mezzo netti da Fenati.

Cade ancora Jack Miller (Caretta Technology) ripetendosi dopo l’errore di questa mattina.

Tags:
Moto3, 2012, GP APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI, FP2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›