Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Bradl, problemi con l’anteriore

Il pilota del Team LCR Stefan Bradl ci prova e sul circuito di Misano in sella alla sua RC213V mette insieme una gara esaltante mantenendo la terza piazza sino a 9 giri dal termine quando il 22-enne taglia il traguardo del suo 100° GP in sesta posizione.

La performance di ieri ha evidenziato ancora una volta quanto il tedesco abbia imparato dal suo primo anno in MotoGP e con professionalità e costanza il Campione della Moto2 era pronto per il primo podio nella classe regina ma qualche problemino con l’anteriore lo ha interrotto negli ultimi giri dopo una gara incredibile e combattuta.

Stefan Bradl

“Prima di tutto è stata una gara strana con due partenze… e poi, una volta partito, ho sentito subito che non ero completamente a mio agio con la gomma anteriore e la situazione è peggiorata giro dopo giro. Poi negli ultimi giri ho sentito qualcosa che non funzionava sul davanti ma non so ancora bene cosa sia successo e più tardi controlleremo i dati per avere una risposta. Quando sono rientrato al box abbiamo notato che la pressione della gomma davanti era davvero bassa… in quelle condizioni non ero in grado di staccare come volevo e ho perso posizioni e naturalmente la possibilità di andare sul podio. E’ davvero frustrante ma devo pensare agli aspetti positivi del weekend. Siamo in grado di stare lì davanti e faremo del nostro meglio anche a Aragon. Voglio ringraziare tutto il Team perché questo weekend era davvero impegnativo per tutti loro ma hanno fatto un lavoro eccellente anche stavolta”.

Tags:
MotoGP, 2012, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›