Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Hayden settimo, Rossi fuori dalla top10

L'americano è il migliore della line-up Ducati mentre Rossi fatica su un circuito non troppo favorevole alle sue caratteristiche




Le prove ufficiali del Gran Premio della Comunità Valenciana sono state particolarmente impegnative per il Ducati Team. Con solo un’ora disponibile, quelle delle qualifiche, su pista completamente asciutta, Nicky Hayden ha trovato un set-up discreto ma ha avuto qualche difficoltà con la resa della moto in curva.
 
Anche i problemi di Rossi riguardavano l’avantreno, soprattutto nel portare in temperatura la gomma anteriore dura, sul lato destro. Il pilota italiano ha dovuto usare la gomma morbida che però non ritiene la scelta ideale per la gara di domani.
 
Nicky Hayden
 “Con condizione meteo così incerte durante tutto il fine settimana in pratica abbiamo dovuto usare le qualifiche per capire il nuovo “grip” dell’asfalto, la moto e per cercare di fare un buon tempo. Il set-up era “okey” ma tendevo a perdere l’anteriore, specialmente in staccata in entrata di curva. Sicuramente il nuovo asfalto ci ha un po’ aiutato ma pensavo di poter arrivare più vicino a quelli davanti che però sono andati davvero fortissimo. Non sono elettrizzato da come è andata ma abbiamo un altro paio di idee da provare domani nel warm-up”.
Valentino Rossi
“Oggi è andata piuttosto male e mi spiace perché speravamo proprio di poter fare meglio in queste ultime gare. E’ anche vero che Hayden, Barberà e Bautista non sono troppo distanti, quindi domani cercheremo sicuramente di fare una bella partenza, di superare qualcuno e recuperare qualche posizione. Oggi purtroppo ho avuto qualche problema con la gomma dura davanti: a metà turno l’ho persa due volte perché non riusciamo a farla andare in temperatura sul lato destro. La gara sarebbe da fare con quella, non con la morbida. Aspettiamo di vedere che temperatura ci sarà o se invece farà brutto tempo. Se dovesse piovere saremmo certamente più competiti”.
 

Tags:
MotoGP, 2012, Valentino Rossi, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›