Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Il lunedì cadetto del 2013

A Valencia si è tenuta oggi l'unica giornata dedicata alla classe Moto2™ per una prima presa di contatto con i prototipi del prossimo anno. Protagonisti nuovi e vecchi volti del Campionato 2012.



Senza tempi ufficiali e con una mattinata rovinata dalla pioggia, la giornata di oggi non è stata quella che si sperava per la classe Moto2™, impegnata nelle prove dei nuovi prototipi. In pista una buona parte dei protagonisti della prossima stagione a partire dal favorito Pol Espargaró (Movil Tuenti HP 40) che ha provato il nuovo forcellone. Con lui nel box anche Tito Rabat e Axel Pons che si sono concentrati su modifiche al telaio.

Tra i volti nuovi ecco Louis Rossi e Danny Kent, line up 2013 del team Tech3, preoccupati più delle prime sensazioni con la nuova cilindrata che altro. Chi invece ha cambiato sella sono Simone Corsi e Mattia Pasini uniti dai colori del team NGM Mobile Forward Racing, Mike Di Meglio che sostituisce Zarco nel team JiR Moto2, lo stesso Johann ora al centro del progetto Came IodaRacing (con telaio Suter), Julián Simón e Toni Elias che si "scambiano le maglie" di Italtrans Racing team e Avintia Blusens rispettivamente.

Tempo di volti totalmente nuovi quali il britannico Kyle Smith, in pista con il Blusens team, ma anche per graditi ritorni come quello di Doni Tata Pradita (Thai Honda PTT Gresini Moto2). Presente anche Anthony West che ha rinnovato per un altro anno con il team QMMF Racing per preparare la prossima stagione.

Ecco la top10 i tempi non ufficiali di questa unica giornata di test:

Pol Espargaró - Movil Tuenti HP 40 - 1'34.9
Julian Simon - Italtrans Racing - 1'35.0
Mika Kallio - Marc VDS Racing - 1'35.3
Nico Terol - Mapfre Aspar -  1'35.4
Takaaki Nakagami - Italtrans Racing - 1'35.4
Jordi Torres - Mapfre Aspar - 1'35.5
Scott Redding -  Marc VDS Racing - 1'35.5
Simone Corsi - NGM Mobile Forward Racing - 1'35.7
Thomas Luthi - Interwetten Paddock - 1'35.8
Johann Zarco - Came Iodaracing Project - 1'35.8

Tags:
Moto2, 2012

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›