Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La meteorologia condiziona anche il day2

La meteorologia condiziona anche il day2

Niente fortuna nemmeno per Alvaro Bautista che a Valencia non va oltre il 5º tempo nella seconda e ultima giornata di test.  

Come previsto la pioggia è stata la grande protagonista anche della seconda giornata di test a Valencia. Soltanto nel pomeriggio la pioggia ha concesso una tregua e quando il tracciato ha iniziato ad asciugarsi Alvaro Bautista è riuscito a scendere in pista. Così dopo i cinque giri di ieri, con il miglior tempo e la passerella mediatica per il “title sponsor” Go & Fun, oggi Alvaro ha compiuto 25   giri facendo segnare il quinto miglior tempo. Naturalmente le condizioni della pista non erano ideali per portare avanti il lavoro programmato ma sono state comunque trovate inicazioni che torneranno utili nei prossimi test che si terranno a Sepang dal 26 al 28 novembre.
 
Alvaro Bautista


“Abbiamo purtroppo avuto a disposizione soltanto le ultime due ore del pomeriggio per cercare di lavorare sulla programmazione prevista. Tuttavia, malgrado la pista non fosse nelle migliori condizioni, siamo riusciti a fare alcune comparazioni tra la moto di quest’anno e una seconda moto con alcune parti in prospettiva 2013 che ci torneranno utili nei prossimi test che avremo, insieme agli altri piloti Honda, dal 26 al 28 novembre. Insomma poco tempo a disposizione ma il lavoro che abbiamo fatto è stato sicuramente utile. Chiaramente non siamo andati alla ricerca del riscontro cronometrico perché avevamo ben altro a cui pensare. Siamo soddisfatti e fiduciosi per il prossimo test”.

Tags:
MotoGP, 2013, Alvaro Bautista, GO&FUN Honda Gresini

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›