Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Espargaro chiude davanti i test di Jerez

Espargaro chiude davanti i test di Jerez

Miglior tempo e buone sensazioni per il vice campione del mondo in carica Moto2. Seguono Nakagami e Simon, con le Kalex che monopolizzano le prime sei piazze della classifica.


Il tempo fatto registrare da Pol Espargaró nella sessione pomeridiana di ieri, permette allo spagnolo del team Tuenti HP 40 di confermarsi l'uomo da battere in questa 4 giorni di Jerez de la Frontera. Il tempo del vice campione del mondo in carica di categoria è di 1'42.636, sufficiente per tenersi a quasi mezzo secondo il primo rivale Takaaki Nakagami (Italtrans Racing Team).

Proprio il giapponese, oggi assente insieme al compagno di squadra Julian Simon, è stato tra le liete sorprese con il secondo tempo assoluto precedendo Simon ed Elias per una manciata di millesimi. Le Kalex al comando sono addirittura sei contando anche la quinta piazza di Scott Redding (Marc VDS Racing Team) ed Esteve Rabat (Tuenti HP 40).

Nella top10 di questa 4 giorni troviamo anche Nicolas Terol (Aspar Team Moto2), Jordi Torres (Aspar Mapfre Moto2), Xavier Simeon (Maptag Sag Zelos Team) e Mika Kallio (Marc VDS Racing Team) con il finlandese in ritardo di oltre un secondo rispetto alla vetta.

Per trovare il primo italiano bisogna scendere fino alla 13ª posizione con Simone Corsi (1'43.934) preceduto dal compagno di squadra Alex de Angelis. Pasini rimane lontano di 22ª piazza.

Tags:
Moto2, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›