Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Petrucci e Pesek in crescendo a Jerez

Petrucci e Pesek in crescendo a Jerez

Con i fari di Qatar già accesi, gli ultimi test di Jerez de la Frontera, hanno dato segnali positivi alle Came Iodaracing di Petrucci e Pesek.


Danilo Petrucci chiude in diciottesima posizione con 1.42.428 a a 2.917 dal miglior tempo di Crutchlow. Il pilota ternano, sceso in pista solo dalle 16.30 con la pista asciutta, non è riuscito a migliorare il suo 1.41.529 del day2, che gli vale la diciassettesima piazza assoluta, a causa di alcuni piccoli inconvenienti tecnici alla sua moto prontamente risolti dallo staff del Came Iodaracing Team.

Lukas Pesek chiude la terza giornata in quindicesima posizione con 1.41.719, suo miglior tempo dei tre giorni che termina al ventesimo posto assoluto, a 2.280 da Crutchlow. Il pilota ceco del Came Iodaracing Team ha lavorato moltissimo sull’assetto della sua nuova Ioda-Suter BMW versione 2013, che ha avuto a disposizione qui a Jerez, con la quale ha percorso 49 giri tra asciutto e bagnato.

Danilo Petrucci:
"Purtroppo come nei test precedenti, l’ultimo giorno non riusciamo mai a finalizzare quanto fatto nei due precedenti. Qui le condizioni meteo non sono state dalla nostra parte, oltretutto abbiamo avuto dei piccoli inconvenienti che ci hanno fatto perdere parte del poco tempo che avevamo a disposizione con la pista asciutta. E’ stato veramente un peccato perche ieri eravamo a posto e questo comunque mi fa essere ottimista per la prima gara in Qatar”.
 
Lukas Pesek:
"Oggi è stata veramente la prima giornata utile per noi. Abbiamo lavorato moltissimo sul nuovo telaio della mia Ioda-Suter BMW sia sul bagnato che sull’asciutto provando anche diverse configurazioni della nuova elettronica della Magneti Marelli. Abbiamo girato molto nel pomeriggio e questo è stato molto importate perché abbiamo raccolto moltissime informazioni che ci torneranno utili nel proseguio della stagione. Negli ultimi minuti abbiamo montato un set di gomme nuove e sono riuscito ad ottenere un buonissimo tempo in linea con le altre CRT e ciò mi da molta fiducia per l’imminente gara in Qatar. Devo ringraziare la mia squdra perchè ha fatto un lavoro eccellente”.

Tags:
MotoGP, 2013, Danilo Petrucci, Lukas Pesek, Came IodaRacing Project

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›