Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Power Electronics Aspar si presenta a Valencia

La squadra valenciana mantiene la sua struttura nelle tre categorie del mondiale con obiettivi sempre più grandi. 

 

Ad una settimana dall’inizio del Campionato del Mondo MotoGP™, la Casa de la Beneficencia di Valencia ha ospitato la presentazione ufficiale del Aspar Team. I presentatori di Telecinco Melissa Jiménez e Mela Chércoles sono stati gli incaricati di aprire questo gala. Nella classe regina, la scuderia Aspar mantiene Aleix Espargaró e Randy De Puniet, campione e vice campione CRT 2012, con lo sponsor Power Electronics.

 

 Jorge Martínez 'Aspar':

"Come ogni anno, l'obiettivo è quello di provare ad essere Campioni del Mondo nelle tre categorie e penso che abbiamo la struttura per ottenere e piloti. È un onore aver condiviso questa sera con i nostri sponsor. Il loro lavoro, la collaborazione e il supporto è  lodevole, senza di loro non sarebbe stato possibile ottenere questo progetto così ambizioso. Dovremo lavorare sodo, dal primo all'ultimo membro del Team Power Electronics Aspar. Lavoreremo senza sosta per raggiungere i nostri obiettivi".

Aleix Espargaró:

"Sono nel Campionato del Mondo da un po’ e, francamente, trovare una squadra con questo livello di impegno non facile. L'anno scorso quando sono venuto qui sono stato accolto a braccia aperte. Per me è una grande notizia rimanere nel Team Power Electronics Aspar. Quest'anno spero di continuare a divertirmi come l'anno scorso, continuando a sfidare Randy per essere il miglior CRT alla fine dell'anno".

Randy De Puniet:

"Questa stagione il meteo non ci ha accompagnato anchese alla fine abbiamo ottenuto un buon feeling con la moto. Siamo pronti per la prima gara dell'anno. È interessante vedere come altre squadre hanno anche intensificato il loro impegno, e sembra che in questa stagione ci saranno più piloti in lotta per essere il miglior pilota CRT. Il team Aspar Power Electronics è il migliore nella sua categoria, lo ha dimostrato lo scorso anno, e rimanere qui era l'opzione migliore”.

Tags:
MotoGP, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›