Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Il team Yamaha Factory all'inseguimento

Appaiati in quarta e quinta posizione, Jorge Lorenzo e Valentino Rossi avranno parecchio su cui lavorare domani per diminuire un gap enorme di oltre un secondo e mezzo dalla Honda di Marquez.



I test  dello scorso marzo avevano già fatto capire che questo fine settimana non sarebbe stato semplice per il team Yamaha Factory. Forse però nemmeno Jorge Lorenzo e Valentino Rossi si aspettavano di essere così lontani dalle Honda che oggi hanno piazzato Marquez, Pedrosa e Bradl davanti a tutti.

"In entrata di curva avevamo dei problemi di grip già nei test e questa mattina ero abbastanza sorpreso di essere così vicino a Marquez," ha detto Jorge Lorenzo. "Appena la pista è migliorata le Honda sono migliorate molto più di noi. Non siamo riusciti a dare il meglio, abbiamo molti problemi in entrata di curva e il feeling ne risente. I tempi sul giro non sono ancora buoni".

"Per quanto visto Honda riesce ad avere molto più grip ma siamo positivi e domani proveremo a migliorare la moto per avvicinarci ai migliori".

Valentino Rossi, 5º a due decimi dal compagno di squadra, ha aggiunto: "È andata piuttosto bene perché sono vicino a Jorge però c'è troppo svantaggio dalle Honda con Marquez che è andato veramente fortissimo. Dovremo soffrire ma speriamo domani di migliorare. Pensavamo di essere più vicini, ma anche Pedrosa e Bradl sono velocissimi".

"Abbiamo faticato con il grip, ma la pista è davvero bella in particolare le ultime due curve a sinistra, molto ampie, molto lunghe, mi piace molto".

Domani fp3 ed fp4 prima delle qualifiche (presumibilmente Q2) che si terranno alle 21.35 ora italiana.

Tags:
MotoGP, 2013, Jorge Lorenzo, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›