Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez, fp1 conquistata in Texas

Marquez, fp1 conquistata in Texas

Da pronostico la prima sessione libera della classe regina ad Austin dove il migliore nei test di un mese fa si ripete, precedendo Lorenzo e Pedrosa. Bene le Ducati di Dovi e Hayden davanti a Rossi, sesto.

I test di Austin non mentono e in queste prime libere della classe regina i presenti qui un mese fa, sono tutti davanti al resto del gruppo. Il più rapido, come poco più di un mese fa, Marc Márquez (Repsol Honda) in sella alla RC213V numero 93. Non fa prigionieri il Campione del Mondo in carica classe Moto2™, che ferma il cronometro a 2'08.756. Lo spagnolo rimane comunque a oltre 4 secondi dal suo stesso tempo nei test di marzo.

Inseguono, da lontano, Jorge Lorenzo (Yamaha Factory Racing) e Dani Pedrosa (Repsol Honda): il vincitore di Losail accusa oltre 8 decimi, mentre il compagno di squadra di Marquez è addirittura a 2 secondi netti. In top6 troviamo Andrea Dovizioso (Ducati Team), Nicky Hayden (Ducati Team) e Valentino Rossi (Yamaha Factory Racing).

Menzione particolare per i due uomini della casa di Borgo Panigale che qui non avevano provato (eccezion fatta per Hayden, ma con una moto di strada). Vicinissimi al gruppetto della seconda linea virtuale anche  e Álvaro Bautista (Go&Fun Honda Gresini) e Cal Crutchlow (Monster Yamaha Tech3) mentre è Stefan Bradl il più "deludente" con la nona posizione.

Spettacolare Yonny Hernández (Paul Bird Motorsport) che nonostante un problema alla moto è il migliore delle CRT e chiude in 11ª posizione appena dietro a Ben Spies (Ignite Pramac Racing) mentre Claudio Corti (NGM Mobile Forward Racing) sorprende con la 12ª piazza a 4,5 secondi dalla vetta.

Tags:
MotoGP, 2013, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›