Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Marquez vince, Pedrosa lo applaude

Le riflessioni dei piloti Repsol che ad Austin rispondono alla doppietta Yamaha di 15 giorni fa in Qatar

Il Texas incorona Marc Marquez che in un solo fine settimana trova la prima pole position, il primo giro veloce, la prima vittoria e la prima leadership nel Campionato del Mondo MotoGP. Un predestinato perché con appena 20 anni e 63 giorni, lo spagnolo diventa anche il pilota più giovane a raggiungere tutti questi traguardi nella classe regina.

A fine gara, un Marquez nemmeno troppo emozionato ha dichiarato: "Dopo il Qatar non mi aspettavo di fare ancora meglio qui, ma il fine settimana è stato perfetto. La gara è stata dura e ho avuto qualche problema con l'anteriore, ma sono rimasto rapido e competitivo".

Dall'altra parte del box, e secondo in gara, Dani Pedrosa ha aggiunto: "Ho provato a fare un giro veloce dietro l'altro ma non è stato sufficiente. In più avevo dei problemi al braccio e a tre giri dal termine ho fatto un errore che ha compromesso le mie chance di vittoria. Complimenti a Marc per il suo super inizio di stagione, cercheremo di rifarci a Jerez".

Tags:
MotoGP, 2013, Marc Marquez, Dani Pedrosa, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›