Per la prima volta su motogp.com?Registrati qui

Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Rins spettacolare ad Austin

Rins spettacolare ad Austin

Succede di tutto nella classe Moto3 con gara interrotta per caduta di Iwema. Incredibile mini-gara a 5 giri con Salom, Viñales e Rins protagonisti assoluti.



Inizia il Red Bull Grand Prix of the Americas per la classe Moto3 con Rins che mantiene la prima posizione mentre Salom, Viñales e Folger inseguono da vicino. Partenza con qualche timore con la curva uno grande ostacolo di questo appuntamento texano.

Non a caso, all'inizio della seconda tornata Florian Alt (Kiefer Racing) prende in pieno Alessandro Tonucci (La fonte Tascaracing). I due rientrano ma nel fondo del gruppo, con il tedesco costretto al ritiro poco dopo.

Davanti Rins, Viñales e Salom aprono un gap di 2 secondi su Folger. Intanto cade anche Niccolò Antonelli (Go&Fun Gresini Moto3), ritirato. Le speranze italiane sono ora affidate a Fenati 12º, ma nel gruppo in lotta per la 6ª-7ª posizione.

Ad 11 giri dal termine sono addirittura 8 i secondi del terzetto di testa sul tedesco del team Mapfre Aspar. Marquez corre solo in quinta posizione mentre sono almeno 5 i piloti in lotta per la top6.

Si alza il ritmo davanti, ma Salom non sembra in grado di reggere e perde mezzo secondo a causa di una gomma anteriore meno performante. Cade anche Alan Techer (CIP Moto3) all'altezza della curva 7.

A 7 giri dal termine bandiera rossa per la caduta, durissima, di Jasper Iwema (RW Racing GP) in curva 17. Nuova partenza a 5 giri e tutto da rifare per Rins.

Salom esce dai blocchi come un fulmine mentre Viñales sbaglia all'ingresso sul rettilineo e perde posizioni. Rins adesso è a 7 decimi da Salom. Errore anche per Marquez che finisce fuori dalla zona punti. Fenati non ha nemmeno preso parte alla gara2.

Salom attacca all'inizio dell'ultimo giro e si lancia verso la seconda vittoria stagionale, ma Rins non è dello stesso avviso e va per il primo trionfo nel Campionato del Mondo con appena 17 anni. Salom sbaglia all'ultimo e regala a Viñales la seconda piazza.

Tags:
Moto3, 2013, RED BULL GRAND PRIX OF THE AMERICAS, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›