Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Simeon sul podio: "Speriamo non sia l’unico"

  Xavier Simeon trova il primo podio in carriera nel Monster Energy Grand Prix de France, un podio totalmente dedicato al suo team Desguaces La Torre Maptaq.  

 

Quinto in qualifica e autore di una gara perfetta, Xavier Simeon ha sfruttato le defezioni di Rabat ed Espargaró tra gli altri e ha lottato fino all’ultimo con Mika Kallio per la seconda posizione...

“Fin dall’inizio dell’anno il potenziale è ottimo anche se nelle prime due uscite non siamo riusciti a mostrarlo. A Jerez abbiamo capito qualcosa in più della moto e della messa a punto e a Le Mans abbiamo lottato per le prime posizioni per tutto il fine settimana. In gara ero meno nervoso del solito perché quando sai di essere davanti è tutto un po’ più facile”.

Con la bandiera rossa, Simeon ha perso una chance di chiudere secondo, a favore di Kallio, ma ciò non ha intaccato il buon umore per il risultato conseguito… “Sono davvero felice per il team,” ha concluso. “Si meritano questo risultato dopo due anni davvero difficili. Sono soddisfatto e spero non sia l’unico dell’anno. Essere sul podio ad ogni GP è complicato, ma noi ci proveremo”.

Il pilota belga, con un decimo, un tredicesimo e un sesto posto, oltre alla terza piazza di Le Mans, è ora settimo in classifica generale con 35 punti.

Tags:
Moto2, 2013, Xavier Simeon, Maptaq SAG Zelos Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›