Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Aragon day1, pioggia protagonista

Presentata la prima versione della Honda 2014 provata da Stefan Bradl. In pista anche Bautista anche se la pioggia ha limitato il lavoro dei due piloti Honda. Domani si aggregheranno anche Yamaha e Suzuki.

Non è stata una giornata memorabile ad Aragon Motorland dove ci si attendeva la presenza in pista di tutti i piloti Honda. Le condizioni meteo avverse hanno fatto desistere i due  ufficiali Dani Pedrosa e Marc Marquez, anche se non sono mancate le sorprese in casa HRC. Il team della casa alata si è infatti presentato ad Aragon con tre prototipi RC213V 2014, che il solo Stefan Bradl ha provato, anche se per pochissimi giri.

Sotto una pioggia battente il tedesco ha messo a referto una quindicina di giri con la moto 2014, una specie di shake down come lui stesso lo ha definito. L’altro pilota Honda Alvaro Bautista (Gresini Go&Fun), ha invece registrato una decina di tornate che sono servite più che altro a ritrovare un po’ di feeling dopo la caduta di domenica.

Domani si attendono condizioni climatiche più favorevoli e in pista, oltre alle due Repsol Honda, sono attese anche le Yamaha Factory di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, e la Suzuki con Randy de Puniet.

Tags:
MotoGP, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›