Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Bartholemy conferma le voci su Redding e la classe regina

Ducati e Honda potrebbero essere le destinazioni di Scott Redding, attuale leader del Campionato del Mondo Moto2™, nella prossima stagione. Ma sono molteplici le opzioni per l'inglese.  

 

Diversi media britannici hanno pubblicato informazioni riguardanti gli interessi di Honda e Ducati su Scott Redding, con dichiarazioni da parte del direttore del progetto Ducati MotoGP, Paolo Ciabatti e del Team Principal HRC, Livio Suppo. In questo senso, Bartholemy ha detto a motogp.com: "Ho la prova che, in Ducati, sia Ciabatti (Bernhard) che Gobmeier e Vito (Guareschi) stanno seguendo con grande interesse  Scott, ma d’altra parte è molto che non parlo con Livio, che comunque il mio numero ce l’ha!"

"Abbiamo una proposta concreta sul tavolo, siamo in attesa di una seconda, e dovrebbe arrivarne un’altra alla fine di questa settimana". Non ha voluto anticipare i dettagli delle proposte "prima di avere tutti i dettagli ed analizzarli".

Sulla possibilità che sia la sua squadra attuale a portarlo in MotoGP™, Bartholemy ha confermato che questa possibilità esiste, ma che la decisione finale è nelle mani di Scott e del proprietario del team, Marc van der Straten.

Tags:
MotoGP, 2013, Scott Redding, Marc VDS Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›