Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Oliveira, il Portogallo sogna

Oliveira, il Portogallo sogna

  Il teenager portoghese Miguel Oliveira ha conquistato un piccolo pezzo di storia oggi ad Assen, lottando fino ad assicurarsi la sua prima pole position e la prima dell’unico team indiano, nella classe Moto3TM .  

 

Con condizioni di vento e freddo e la costante minaccia della pioggia, Oliveira aveva già fatto segnare il primo tempo dal principio, con la preoccupazione di una pista che poteva diventare bagnata da lì a poco, che è invece rimasta asciutta e a dieci minuti dalla fine, le solite “star” della categoria si sono fatte avanti, facendo retrocedere la Mahindra in quinta posizione... una comunque buona seconda fila.

Ma questo per Oliveira non era abbastanza. Conoscendo l’alto potenziale della MGP3O, è uscito nuovamente in pista per gli ultimi giri che lo hanno riportato in testa. In seguito, un altro pilota ha fatto segnare lo stesso tempo, ma nessun’altro è riuscito a migliorare, e Oliveira ha così ottenuto la pole position per la prima volta nella sua carriera. Il risultato migliore, prima di oggi, lo aveva ottenuto solo a Le Mans, quando aveva portato la Mahindra in seconda posizione.

La prima pole in Moto3 sottolinea il forte debutto della Mahindra MGP3O, disegnata e costruita in meno di 6 mesi, e testata in pista ai primi test Irta. La 250cc quattro tempi sta dimostrando la sua competitività e affidabilità già dai primi test ed i recenti aggiornamenti hanno dato maggiore forza alle performance.

Mahindra aveva già conquistato una pole position, nel 2011 a Valencia quando Danny Webb aveva portato la sua 125cc due tempi in testa a tutti sulla pioggia. Questa invece è la prima conquistata con condizioni asciutte.

Miguel Oliveira – Pole Position: “Ieri abbiamo avuto alcune idee su come cambiare il setting della moto per affrontare meglio i cambi di direzione ma questa mattina le condizioni erano pessime e non abbiamo potuto verificare se le modifiche erano corrette. Nel pomeriggio, invece, sembravano funzionare... è stata una bella qualifica e credo che abbiamo meritato questa prima pole. La moto sta andando bene. Domani la gara sarà difficile...Non puoi mai sapere cosa può accadere in un grande gruppo di piloti, ma darò tutto me stesso.”

Mufaddal Choonia– CEO Mahindra Racing: “Questa è stata una performance da sogno. Sapevamo che prima o poi la pole sarebbe arrivata per Mahindra, ma onestamente non ce l’aspettavamo così presto! Tutti sanno che la moto è stata assemblata per la prima volta a Gennaio. I progressi fatti dal disegno al successo in pista, sono stati incredibili. Il team ha reso me e Mahindra davvero fieri!”

Tags:
Moto3, 2013, IVECO TT ASSEN, Miguel Oliveira, Mahindra Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›