Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Rossi, contento a metà

  Ritmo e velocità sono buoni, ma la prima fila era a portata dell’italiano che domani proverà a giocarsi la vittoria partendo dalla quarta posizione.  

 

Valentino Rossi ancora una volta non partirà dalla prima fila in questa stagione, ma ad Assen non si tratta di una notizia così negativa. La quarta piazza nelle qualifiche di oggi è la migliore della stagione, ma quello che conta è che le sensazioni con la M1 sono buone…

“Sono felice per la velocità e per ritmo, ma è ovvio che non accedere alla prima fila è un vero peccato perché c’era il potenziale. Ad ogni modo si tratta di un dettaglio, mi avrebbe fatto piacere tornarci, ma il ritmo e la gara sono le cose che contano e domani possiamo dire la nostra”.

“Con qualche piccola modifica con il setting saremo in buone condizioni per la gara. Spero nella pista asciutta, ma se bagnata dev’essere, che lo sia al 100%! A metà strada è la peggior condizione possibile”.

Ad Assen Valentino Rossi ha vinto in 5 occasioni nella classe regina e domani, salvo sorprese, sarà l’unico pilota ufficiale Yamaha a sfidare Marquez e Pedrosa.

Tags:
MotoGP, 2013, Valentino Rossi, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›