Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Il mondo applaude il weekend di Assen

La vittoria di Valentino Rossi e l’eroico quinto posto di Jorge Lorenzo non sono passati inosservati agli occhi della stampa mondiale.    

 

Iniziamo dal Guardian che dice: “Valentino Rossi torna indietro nel tempo e vince il GP d’Olanda, celebrando così l’ottantesima vittoria nella classe regina”. CNN ha commentato “Rossi torna alla vittoria dopo quasi tre anni di assenza, anche se il vero eroe è il suo compagno di squadra Lorenzo, che chiude quinto”.

Marca descrive come Lorenzo “si sia lasciato alle spalle le lacrime per trovare l’applauso del pubblico”. Lacrime che lo spagnolo ha collegato al dolore per concludere la gara.

La Gazzetta dello Sport ha sottolineato che Rossi aveva “atteso quasi 1000 giorni per ritrovare il gradino più alto del podio”, citando l’italiano che aveva dichiarato: “È incredibilmente gratificante dopo tanto tempo, sono veramente grato a chi mi è stato vicino”.

L’applauso via web è continuato con la leggenda dei motori americana Mario Andretti: ‘Favolosa prima posizione per @ValeYellow46 ad #Assen @MotoGP e incredibile gara di Jorge @lorenzo99 con la clavicola rotta. #truechampions’.

Il commentatore motogp.com Gavin Emmett ha retweettato una conversazione di Lorenzo con la TV italiana che lo ha definito un eroe e si è sentita rispondere: “Gli eroi sono quelli che lavorano per arrivare a fine mese. Io vengo pagato per fare queste cose”.

Tags:
MotoGP, 2013, Jorge Lorenzo, Yamaha Factory Racing

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›