Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Lorenzo è già davanti al Sachsenring

  Se rimane dubbia la costanza di rendimento sulla distanza di gara, il talento sul giro rapido del Campione del Mondo in carica è sotto gli occhi di tutti. Seguono Pedrosa e Rossi.    

 

Le prime libere dell’eni Motorrad Grand Prix of Deutschland sono state forse le peggiori di sempre per quel che riguarda il team Ducati che nell’arco di 45 minuti ha visto prima la caduta di Andrea Dovizioso, poi l’uscita di pista di Nicky Hayden con salvataggio stile rodeo, e infine la caduta di Andrea Iannone. Tutti in curva 11, il punto più veloce del circuito tedesco.

Andrea Dovizioso ha chiaramente perso l’anteriore, distruggendo la Desmosedici che con tutta probabilità montava già il nuovo telaio provato a Misano la scorsa settimana. Meglio non è andata ad Andrea Iannone che ha addirittura distrutto in due la sua Pramac Racing numero 29.

Sul finire della sessione anche Cal Crutchlow finisce sul taccuino nero con una caduta importante in curva 1.

Davanti a tutti sorprende Jorge Lorenzo con il miglior tempo davanti a Dani Pedrosa e Valentino Rossi. Guarda tutti i tempi qui.

Tags:
MotoGP, 2013, FP1

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›