Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Iannone out, si cerca sostituto

  A causa del persistente dolore alla spalla, conseguenza della caduta avvenuta presso il circuito del Sachsenring durante lo svolgimento delle FP4, Andrea Iannone si è sottoposto ad ulteriori accertamenti.  

 

La risonanza magnetica e la tac effettuate, hanno evidenziato una piccola frattura al collo dell’omero ed importanti versamenti ed ematomi, principale causa di dolore e perdita di forza.

Fortunatamente ha escluso qualsiasi danno a tendini e legamenti, ciò nonostante, tra quindici giorni, verrà effettuata una nuova ecografia di controllo. 



Riposo forzato per il pilota italiano, dunque, che dovrà attendere almeno due settimane per il naturale riassorbimento degli ematomi e dei versamenti. Il pilota di Vasto non si schiererà in griglia di partenza per il prossimo GP di Laguna Seca, in programma per questo fine settimana, ma potrà ritornare a far parte del Campionato a partire dall’appuntamento di Indianapolis previsto per il 18 agosto.

In corso di valutazione l’eventuale sostituzione all’interno dei box dell’Energy T.I. Pramac Racing Team.

 

Tags:
MotoGP, 2013, Andrea Iannone, Pramac Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›