Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl, venerdì positivo a Laguna Seca

Bradl, venerdì positivo a Laguna Seca

  Seconda Honda dietro ad un Marquez implacabile, il tedesco dimostra di saperci fare lasciandosi alle spalle tutti i big.  

 

Nebbia e basse temperature hanno accolto stamattina i piloti della top class sul circuito di Laguna Seca che ospita il nono round del calendario prima dello stop estivo di tre settimane. Stefan Bradl, in sella alla RC213V del Team LCR, ha dapprima segnato il quarto tempo nella mattinata nebbiosa e poi nel pomeriggio, quando il sole Californiano è finalmente apparso riscaldando l’asfalto, il tedesco ha chiuso con il secondo tempo (1’22.269 a soli due decimi dal leader Marquez).

Stefan Bradl: “Già stamattina, con la pista in quelle condizioni, abbiamo dimostrato il nostro passo ma sinceramente il piano di lavoro non era perfetto. Abbiamo commesso qualche errorino ma ci siamo ravveduti per la sessione del pomeriggio. Forse ho perso troppo tempo con la gomma dura visto che sono stato il primo ad usarla ma non ha funzionato bene. Poi ho nuovamente paragonato le due moto che avevano il forcellone con lunghezze diverse e ho fatto la mia scelta in vista della gara. Con la gomma morbida, alla fine del turno, è arrivato il giro veloce ma subito dopo hanno stoppato il turno a causa di una caduta. Credo che abbiamo preso la direzione giusta ma dobbiamo migliorare l’anteriore in frenata”.

Comunicato Stampa LCR Honda

Tags:
MotoGP, 2013, RED BULL U.S. GRAND PRIX, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›