Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Ciabatti: "Tifosi abbiate pazienza"

 Ciabatti: 'Tifosi abbiate pazienza'

  Intervista di “mezza stagione” al Direttore Progetto MotoGP, che conferma la partenza in salita del team e ci parla della sua speranza di mantenere Hayden in famiglia la prossima annata.    

 

Il 2013 non sarà probabilmente una stagione da ricordare per il team Ducati, e Paolo Ciabatti, Direttore Progetto MotoGP, ne è consapevole… “È stato un inizio di stagione difficile, abbiamo avuto momenti positivi soprattutto in qualifica e una buona gara a Le Mans sul bagnato dove Andrea (Dovizioso) ha anche comandato la gara”.

“D’altra parte abbiamo avuto anche delle delusioni, nelle ultime gare abbiamo raccolto risultati non all’altezza e al di sotto delle nostre aspettative”.

L’obiettivo è ovviamente migliorare, ma continuando a farlo in circuito durante i GP.  “Sapevamo che sarebbe stata una stagione complicata perché stiamo correndo e sviluppando la moto allo stesso tempo. Con Honda e Yamaha così forti e con piloti così bravi, il nostro compito di colmare il gap con loro non è per nulla semplice”.

“Stiamo lavorando tantissimo e speriamo a fine anno di essere un po’ più vicini. Chiediamo anche ai nostri tifosi di avere un po’ di pazienza”.

Infine un pensiero a Nicky Hayden, che nella conferenza stampa pre Laguna aveva dichiarato il divorzio con Ducati al termine di questa stagione.

“Nicky è stato il nostro pilota per 5 anni, speriamo di trovare una soluzione perché rimanga nella famiglia Ducati anche nel 2014. Per ora pensiamo a dargli il massimo supporto perché chiuda l’annata in crescendo”.

Tags:
MotoGP, 2013, Ducati Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›