Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

MotoGP™: decisioni della Commissione Grand Prix

MotoGP™: decisioni della Commissione Grand Prix

  La commissione Grand Prix, composta da Carmelo Ezpeleta (Dorna, Chairman), Ignacio Verneda (FIM Executive Director, Sport), Herve Poncharal (IRTA) e Takanao Tsubouchi (MSMA), alla presenza di Javier Alonso (Dorna) e Mike Trimby (IRTA, Secretary of the meeting), in un meeting tenutosi in data 13 luglio al Sachsenring, Germania, ha così deliberato:

 

Regolamento Tecnico Classe MotoGP – Effettivo dal 2014

Regolamento Elettronica (ECU)

Le dettagliate specifiche e le opzioni permesse sono confermate.

L’uso della centralina unica MotoGP, includendo il datalogger interno e il pacchetto software MotoGP ufficiale diventa obbligatorio.

Capacità massima di serbatoio 24 litri.

Massimo numero di motori per pilota a stagione 12.

Status Factory

Ogni casa costruttrice, (inclusi fabbricanti di moto e fabbricanti di telai), possono scegliere fino a 4 piloti che correranno con lo status “ufficiale” (Factory).

L’uso della centralina unica MotoGP sarà obbligatorio. In ogni caso le case costruttrici potranno sviluppare e utilizzare il proprio software.

Capacità massima di serbatoio 20 litri.

Massimo numero di motori per pilota a stagione 5. (9 nel caso di primo anno di partecipazione da parte di un nuovo costruttore).

I motori saranno soggetti a regolamento di omologazione che congela design dei motori e delle parti interne (per i nuovi costruttori non varrà quest’ultima regola durante il primo anno di partecipazione).

Tags:
MotoGP, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›