Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Redding Vs Espargaro ad Indianapolis

  Se per il titolo sono gli unici nomi papabili salvo sorprese, per il Red Bull Indianapolis Grand Prix sono almeno 7-8 i pretendenti alla vittoria.  

 

La classe Moto2™ riparte a tutto gas per il rush finale lungo ancora nove tappe e che a Indianapolis rivedrà uno contro l’altro i due assoluti protagonisti di questa stagione.

Da una parte il leader del mondiale Scott Redding (Marc VDS Racing Team) che sul BrickYard trova una pista decisamente amica: qui infatti nel 2010 assaporò il primo podio di categoria. Dall’altra Pol Espargaro che nelle ultime 5 edizioni (3 in 125 e 2 in Moto2) è sempre finito sul podio.

Due ruolini di marcia di tutto rispetto e ancora 23 punti a fare la differenza tra l’inglese e lo spagnolo in un Campionato che conta quest’anno con ben cinque diversi vincitori: oltre ai due già citati infatti Nicolas Terol, Esteve Rabat e Jordi Torres hanno conquistato bottino pieno.

Se il Campionato sembra una lotta a due (questa volta per davvero con Rabat, 3º, a 55 punti), ogni sfida, Indianapolis compresa, potrebbe contare con nuovi protagonisti. Con i sopranominati sempre in zona premi, non scordiamoci anche Dominique Aegerter, podio ad Assen e Simone Corsi, secondo nell’ultimo appuntamento prima della pausa di scena al Sachsenring.

Certo è che di tutti i nomi fatti, ce n’è uno in particolare che quando vede stelle e strisce si trasforma: tenete d’occhio Nicolas Terol, potrebbe essere ancora lui l’assoluto protagonista dell’ultimo appuntamento americano del 2013.

Tags:
Moto2, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›