Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Bradl: "Speravamo di più"

Bradl: "Speravamo di più"

Il tedesco non va oltre la sesta posizione e ora attende Silverstone per rifarsi.  

Il pilota LCR Stefan Bradl chiude i 22 giri del GP della Repubblica Ceca con un positivo sesto posto guadagnando punti utili per la classifica mondiale che lo vede mantenere saldamente la sesta posizione al termine dell’undicesimo round del campionato. Il tedesco, che Venerdì ha dominato la prima giornata di prove, non è riuscito a ripetersi nelle qualifiche frenetiche di ieri accusando qualche problema all’anteriore della sua RC213V che lo hanno costretto ad una partenza dall’8° posto e ad una gara in solitaria. Bradl lascia il tracciato di Brno con l’amaro in bocca ma con la voglia di rifarsi a Silverstone tra qualche giorno.

Stefan Bradl: 

"Il sesto posto non è così male se consideriamo le difficoltà di tutto il weekend ma volevamo essere più veloci di così. Nonostante gli sforzi di tutti non siamo riusciti a migliorare la moto e ho avuro molti problemi di grip nel posteriore alla massima inclinazione sia a destra che a sinistra. Per risolvere il problema dovevo piegare meno per guadagnare un po’ più di aderenza in accelerazione in uscita di curva. Ho provato diversi stili di guida per conservare la gomma posteriore per la fine della gara ma nei curvoni particolarmente lunghi, quando ero dietro a Rossi e Smith, ho visto sin da subito che perdevo. Chiaramente volevo stare con Rossi e Bautista ma non sono riuscito ad andare forte come loro. Adesso andiamo a Silverstone e cerchiamo di trovare una soluzione".

Tags:
MotoGP, 2013, bwin GRAND PRIX ČESKÉ REPUBLIKY, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›