Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Luca Marini: "Obiettivo, imparare dai migliori"

Seconda stagione Moto3™, secondo nel Campionato Italiano , Luca Marini debutta questo fine settimana a Misano come wildcard e con un consigliere di lusso: il fratello Valentino Rossi.

Luca Marini è più di un pilota promettente  in Moto3. A 16 anni è già riuscito a distinguersi nel CIV (Campionato Italiano), dove ha raccolto sei podi in otto gare e lo scorso fine settimana era ad Albacete per una prova del Campionato spagnolo CEV dov’è stato senza dubbio uno dei punti di attenzione del fine settimana.

È il pedaggio che si paga per essere il fratello di un mito come Valentino Rossi . Ciò nonostante, Luca, prende questo rapporto con grande naturalezza. Il giovane italiano, accompagnato dalla madre Stefania Palma, non ha negato autografi e si è mostrato timido, ma sicuro.

Settimo ad Albacete (anche se ad 1 secondo dal vincitore), Marini già domani scenderà in pista per Gran Premio Aperol di San Marino e Riviera di Rimini…

"Questa è la mia seconda stagione in Moto3 e sapevo di poter fare bene . Sono in una buona squadra con buoni meccanici, che mi hanno sempre dato una moto molto competitiva . Non ho ancora vinto, è tutto quello di cui ho bisogno, e spero arrivi al Mugello. Il titolo è molto difficile, ma mentre ci sia una possibilità matematica, ci proverò".

Per quanto riguarda la competitività dei campionati spagnolo e italiano, ritiene che entrambi siano ad un buon livello: "In termini di piloti, sia del CIV che CEV Respol sono molto competitivi. Non ho notato molta differenza, forse qui nel CEV ci sono più piloti vicini ai migliori. Qui c'è un livello più tecnico, in Italia non sono ancora arrivate le KTM e siamo più alla pari tra la Honda e Mahindra, non perdiamo molto in rettilineo. Qui la KTM fa la differenza, ma non è la cosa più importante, quello che conta è che ci sono molti piloti competitivi".

Consapevole che il prossimo fine settimana a Misano potrebbe cambiare radicalmente il suo prossimo futuro, ma la pressione non è di casa… "Finora sono sempre riuscito a superare queste situazioni, sicuramente sarà una buona esperienza, spero di imparare dai migliori, e crescere negli aspetti di cui ho bisogno. Mio fratello mi dice che è una grande opportunità per me  pensa che posso fare bene e che devo stare molto attento . Sono molto felice di averlo come consigliere, non posso chiedere di più".

Si dice che Valentino Rossi stia preparando una squadra per competere nel mondiale Moto3™ con Luca Marini e Romano Fenati come piloti. Ma suo fratello più giovane sta pensando se rimanere ancora un anno nel CIV o fare il grande salto…

"Sicuramente è un rischio andare nel Campionato del Mondo  se non si può stare davanti con i migliori. Io, come gli altri piloti, voglio arrivarci il più presto possibile con una buona moto e una buona squadra che mi permetta di stare tra i primi 10-15. Stiamo valutando cosa fare l'anno prossimo. Ancora non so se fare un altro anno di CIV combinandolo con il CEV, o passare al mondiale. Bisogna anche vedere quali squadre sono disponibili, trovare uno sponsor… È ancora tutto da decidere".

Tags:
Moto3, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›