Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marini sull'esordio: "Grande emozione"

Marini sull'esordio: "Grande emozione"

Pressione sì, forse troppa, ma grande concentrazione e buona dialettica per il fratello di Valentino Rossi, che sa come affrontare curve ed interviste. Ecco le prime impressioni dell'approdo mondiale del giovane italiano.  

21º questa mattina, 28º nel pomeriggio, ma Luca Marini sembra già prendere le misure al Campionato del Mondo Moto3™, chissà con l'idea di strappare già una moto della categoria a partire dal prossimo anno.

"È sicuramente una grande emozione, mi sono divertito molto nelle prime due sessioni anche se avrei preferito fare meglio nelle fp2. Adesso pensiamo a domani a preparare bene la gara. Era più o meno quello che mi aspettavo. Qui i piloti sono i più forti del mondo e sono contento almeno di poter lottare contro di loro".

Essere il fratello di Valentino Rossi, a 10 km da Tavullia, non poteva che portare qualche sacrificio in più per il 16enne… "Forse mi aspettavo meno pressione mediatica, tra giornalisti, fans e interviste mi hanno colto un po' impreparato. Questo non mi ha aiutato ma sono riuscito a superare il momento complicato".

"Di solito non sento troppo, quindi non mi ha dato fastidio. In più Niccolò (Antonelli), Mattia (Pasini) e mio fratello mi hanno dato buoni consigli per fare bene".

Domani Luca proverà a ridurre il gap con i migliori (attualmente di circa 2.3 secondi) a partire dalle fp3.

Tags:
Moto3, 2013, GP APEROL DI SAN MARINO E DELLA RIVIERA DI RIMINI

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›