Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Pedrosa fa sue anche le fp3

Non sembra affatto risentire della caduta di Aragon lo spagnolo di Repsol Honda anche se le Yamaha di Lorenzo e Rossi recuperano terreno e oggi possono giocarsi la pole con il 26.  

La pioggia, caduta a fasi alterne durante le fp3 dello Shell Advance Malaysian Motorcycle Grand Prix congela la situazione della classe regina e l'accesso diretto alla Q2 viene deciso dai tempi combinati di ieri.

Saranno quindi Pedrosa, Marquez, Lorenzo, Crutchlow, Rossi, Bautista, Bradl, Hayden, Dovizioso e Smith ad entrare direttamente nella sfida per la pole position.

Honda più veloci in generale (Pedrosa ancora una volta il più veloce della sessione), anche se in questa sessione sono stati Jorge Lorenzo (2'00.923) e Valentino Rossi (2'00.970) a far segnare i tempi più significativi.

Sono questi due gli unici a cambiare, almeno nell'ordine, i 10 piloti della Q2: l'italiano trova infatti il terzo tempo assoluto del fine settimana, mentre Lorenzo il secondo.

Favoriti per entrare nella Q2, seppur dalla porta di servizio, Aleix Espargaro (Power Electronics) e Andrea Iannone (Pramac Racing).

Tags:
MotoGP, 2013, FP3

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›