Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Decisione della Commissione Grand Prix

La Commissione Grand Prix, composta da Carmelo Ezpeleta (CEO Dorna), Ignacio Verneda (FIM Executive Director, Sport), Herve Poncharal (IRTA) e Takanao Tsubouchi (MSMA) alla presenza di Javier Alonso (Dorna) e Mike Trimby (IRTA, Segretario del meeting), in un meeting tenutosi a Sepang il 12 ottobre, ha deciso le seguenti modifiche.

Regolamento Tecnico

Classe Moto3™ – Effettivo nel 2014

I fornitori di motori dovranno rendere disponibili 6 cambi, con due specifiche incluse, che i team sceglieranno al primo evento.

Classe MotoGP™ – Effettivo nel 2014

La temperature del carburante, che non dovrà scendere sot to i 15 gradi di differenza con la temperature ambiente, sarà controllata in un contenitore separate prima che il deposit venga riempito. Questa decisione è dovuta al fatto che alcuni depositi rendono complicata tale misurazione. Il deposito dovrà essere completamente vuoto prima di riempirlo dal contenitore.

Per ragioni pratiche e di costi, le wild card della classe MotoGP™ saranno libere di utilizzare qualunque tipo di centralina e software.

Le wild card MotoGP avranno a disposizione un massimo di tre motori per evento.


Altre materie

Categorie classe MotoGP™

È già stato annunciato che i team MotoGP™ che utilizzeranno la centralina Magneti Marelli, ma il proprio software verranno considerati "factory". La denominazione CRT, prima applicata ai restanti partecipanti, non sarà più rilevante e in futuro, la nuova denominazione sarà "Open".

Tags:
MotoGP, 2013

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›