Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Espargaro: vittoria e titolo a Motegi

Al primo giro cadono Rabat e Redding che non riprenderanno la gara nella seconda partenza. Per Espargaro diventa una parata trionfale verso il primo titolo mondiale della sua carriera. A Valencia sarà già tempo di MotoGP.  

Non c'è tregua in questo fine settimana di gare a Motegi: in Moto2™ la gara non dura nemmeno un giro prima dell'avvento delle bandiere rosse con Esteve Rabat, Scott Redding e Alex Mariñelarena coinvolti in un incidente pericolosissimo all'uscita dalla prima curva. L'inglese, che già correva con il polo recentemente operato, sembra avere la peggio ed è costretto ad abbandonare la pista in ambulanza.

Seconda partenza a 15 giri, assenti di lusso Rabat, Redding, Mariñelarena. Si riparte con Kallio nuovamente davanti a tutti ed Espargaró all'inseguimento.  Buona uscita dai blocchi anche per Simone Corsi, tallonato da Johann Zarco e Thomas Luthi. L'italiano però cade subito.

Il ritmo di Espargaro è demolitore e a metà gara out sia Jordi Torres che Johann Zarco: il primo cade senza riportare conseguenze, il secondo è beffato dalla propria moto che perde potenza in rettilineo abbandonandolo mentre si trovava in quarta piazza. Una gara senza storia dall'inizio alla fine con Pol Espargaró che vuole fortemente chiudere in bellezza un'annata più complicata del previsto.

Pol Espargaro  è il nuovo Campione del Mondo Moto2™, grazie anche alle defezioni di Esteve Rabat e Scott Redding. Allo spagnolo era sufficiente trovare la settima posizione nell'AirAsia Grand Prix of Japan: la vittoria lo proclama Campione. Sul podio con lui Mika Kallio (Marc VDS Racing) e Thomas Luthi (Interwetten Paddock).

- Pol Espargaro: Campione del Mondo Moto2™ 2013 -

Tags:
Moto2, 2013, RAC

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›