Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Nicco Antonelli si conferma in vetta

Nicco Antonelli si conferma in vetta

Il 17enne di Cattolica non molla la testa della classifica confermandosi anche nel secondo dei tre giorni di test da Valencia. Niccolò ha girato sotto la pole position di Alex Rins conquistata a novembre in occasione dell’ultimo Gran Premio della passata stagione.

Con le temperature più alte rispetto alla giornata di ieri, i piloti della Moto3 hanno potuto provare in condizioni ottimali. La “musica” peró non è cambiata: Niccolò Antonelli si conferma ancora al primo posto della classifica dei tempi col crono di 1:39.454, cinque millesimi inferiore alla pole di Alex Rins dello scorso novembre, ma soprattutto mezzo secondo sotto il suo stesso riferimento di ieri.

Continua il dominio della KTM, che si accaparra le prime sette posizioni. Al 2º posto l’australiano Jack Miller. Il pilota del team Red Bull ha cercato oggi di migliorare il feeling con l’anteriore ed ottenere piú velocitá in curva. Un’altra Redbull, ma col glorioso marchio Husqvarna, in 3ª posizione: è quella dell’inglese da Danny Kent, autore di molti giri, oggi rivoltto soprattutto nel migliorare l’entrata e l’uscita di curva.

In quarta posizione troviamo Romano Fenati: l’ascolano del team Sky Racing VR46 ha provato diverse soluzioni, concentrandosi in particolare sulle sospensioni e sul settaggio dell’elettronica rifertita al motore, è riuscito a scendere sotto il muro dell’ 1’40. A oltre mezzo secondo, un altro spagnolo: Isaac Viñales del team Calvo.

La spagna sorride ma l’Italia non è da meno, con ben 4 italiani nei primi sette: piazzando altri due assi al 6º e 7º posto: Francesco Bagnaia e Enea Bastianini. Gli alferi dei due team “tricolore”, lo Sky Racing e il Junior Team GO&FUN, stanno dimostrando non solo di sapere imparare in fretta, ma anche che la strada imboccata dalle rispettive squadre è quella giusta.

Momento decisamente “NO” per Karel Hanika, campione in carica della Rookies Cup. Il giovane pilota della Repubblica Ceca nel suo ultimo giro di ieri è incappato in un incidente; quest’oggi ha provato a girare ma era dolorante al polso destro. Recatosi in Clinica Mobile per le cure del caso, è stato poi precauzionalmente tenuto a riposo.

Dobbiamo scendere fino all’8ª posizione per incontrare la prima moto non “made in Mattighofen”: è la Mahindra del portoghese Miguel Oliveira, oggi alle prese con il settaggio delle sospensioni e delle mappature. La versione 2014 si distingue dalla precedente per l’aerodinamica ed è ora anche più leggera, con diversi componenti più raffinati: come il nuovo terminale di scarico, più corto. Solo nona la Honda del team Estrella Galicia di Alex Rins. Peggio è andata al suo compagno di squadra, Alex Marquez, oggi 16º e alla ricerca del giusto feeling con la nuova moto 2014.

I test della Moto3™ continueranno anche domani, per il terzo ed ultimo giorno, a partire a dalle 10 ora locale (GMT +1).

Guarda i risultati dei test Moto3™ della seconda giornata di Valencia

Tags:
Moto3, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›