Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Bradl soddisfatto dalla simulazione di gara

Nel giovedì di Sepang il pilota tedesco del team LCR ha concentrato il suo lavoro sulla distanza e sul ritmo di gara.

Migliorano le condizioni della pista di Sepang per il secondo giorno di test pre campionato. Ieri, sulla superfice sporca e scivolosa, Stefan Bradl aveva preferito concentrarsi sulla valutazione dei pneumtici a mescola dura senza cercare il giro veloce. Oggi, con una temperatura tropicale di 33° e il 48% di umidità, il tedesco in sella alla RCV del Team LCR ha completato 52 giri segnando il sesto tempo (2’00.902) e migliorandosi di mezzo secondo rispetto a ieri. L’ex Campione della Moto2 si è nuovamente concentrato sulla distanza senza cercare la prestazione pura e punta a migliorare la stabilità in frenata.

“Oggi le condizioni della pista erano sicuramente migliori ma niente a che vedere con la prima sessione di test di 15 giorni fa. E’ davvero dura girare in pista con questo caldo ma io ho fatto comunque il mio long-run e devo dire che il passo era davvero buono. Abbiamo anche fatto qualche modifica per migliorare la stabilità in frenata ed è uscito qualcosa di positive. Domani metteremo insieme tutte questi elementi e cercheremo anche di fare un buon giro veloce”.

Tags:
MotoGP, 2014, Stefan Bradl, LCR Honda MotoGP

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›