Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Yamaha e Movistar insieme per cinque anni

Yamaha Motor Co. Ltd ha annunciato la partenership che a partire da qeusta stagione legherá il colosso delle telecomunicazioni spagnolo al suo team ufficiale nella classe regina, che assumerá dunque la denominazione di Movistar Yamaha MotoGP.

L’accordo siglato tra la Yamaha Motor Co. Ltd e il gruppo Movistar Telefonica de España, prevede una partnership di cinque anni e la nuova denominazione del team di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi.

La nuova livrea delle loro YZR -M1 sarà svelata il mercoledì precedente alla prima gara della stagione in Qatar, con il marchio Movistar che campeggerá ovunque: dalle tute dei piloti alle divise dello staff, dalle pareti dei box alle hospitality.

"Questo è un grande giorno per lo sport", ha commentato Lin Jarvis, Managing Director di Yamaha Motor Racing. "Siamo lieti di dare il benvenuto al marchio Movistar, che ritorna di fatto nel panorama della MotoGP™. I fan del motociclismo sanno bene che Movistar ha una lunga tradizione nello sport e in passato ha sostenuto molti giovani talenti che poi si sono rivelati i protagonisti della classe MotoGP™. Siamo quindi onorati che hanno scelto la Yamaha come partner con cui rientrare motociclismo.

"La partnership quinquennale garantisce stabilitá ad entrambe le parti nello sfruttare appieno il rapporto il potenziale e poter realizzare progetti, non solo nel breve termine ma anche strategicamente su un periodo più lungo. Il loro impegno a lungo termine è anche un forte segnale di fiducia nello sport e allo stesso tempo rassicura tutti i nostri partner coinvolti".

La nuova partnership tra Yamaha e Movistar durerà dunque sino alla fine della stagione 2018 del Campionato del Mondo MotoGP™. A partire dal 2014, Movistar è inoltre impegnata in un altro accordo quinquennale quale televisione spagnola della MotoGP™ attraverso il canale Movistar TV.

Guarda il video di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi alla notizia della nuova partenership Yamaha-Movistar

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›