Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Moto3, Jerez: arriva il ciclone Miller

Nel secondo giorno di test ufficiali, l’australiano del team Red Bull Ajo strappa un ottimo crono distanziando l’altra KTM di Isaac Viñales  e l’Husqvarna di Danny Kent. Soltanto 9º Pecco Bagnaia, il migliore degli italiani.

Lo attendavamo fin da ieri e infatti non ha mancato all’appuntamento. Jack Miller mette il turbo e chiude al comando la seconda giornata dei test ufficiali da Jerez de la Frontera. L’australiano ha fatto segnare il suo best lap in 1:46.259, segnado un primo importante gap rispetto a tutto il resto della compagnia e candidandosi al ruolo di “uomo da battere”.

Ad avvicinarsi a “Jackass”, ci hanno provato le due moto del team Calvo. Isaac Viñales, cugino del Campione uscente Maverick, conquista il 2º posto assoluto fermando il suo crono a 1:46.551. Lo spagnolo vince la lotta intestina col suo compagno di squadra, il ceco Jakub Kornfeil.

A mezzo secondo dal leader, torviamo Danny Kent. L’inglese riesce a piazzare la sua Husqvarna sul terzo gradino del “podio virtuale”. In costante crescita, il glorioso marchio non evidenza alcun timore reverenziale nei confronti delle “sorelle maggiori” e conclude la giornata nella morsa del team Calvo.

Come detto, è il ceco Jakub Kornf a fare sorridere il suo team: due moto nei primi quattro posti e un crono di 1:46.901 di tutto rispetto, ottenuto proprio allo scadere della terza sessione di questo mercoledì.

In 5ª posizione, a spezzare il dominio di Mattighofen, la prima delle Honda: è quella dello spagnolo Efren Vazquez. Il pilota del team Saxoprint-RTG chiude la seconda giornata a 7 decimi dal leader australiano.

Sesto tempo assoluto per la Kalex di Philippe Oettl. Il tedesco del team Interwetten Paddock è l’ultimo pilota riuscito quest’oggi ad abbattere il muro dell’1:47, precedendo l’altra Kalex di Juanfran Guevara e la Mahindra di Miguel Oliveira. Il primo degli italiani, Pecco Bagnaia, è soltanto 9º, davanti alla coppia Estrella Galicia formata da Rins e Marquez.

 

Guarda tutti i risultati del secondo giorno di test ufficiali da Jerez della classe Moto3

Tags:
Moto3, 2014, Jack Miller, Red Bull KTM Ajo

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›