Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

De Angelis: ‘mi sentivo a posto per la gara’

De Angelis: ‘mi sentivo a posto per la gara’

Gara terminata troppo presto per il sammarinese del Team Tasca Racing che però è soddisfatto del primo weekend della stagione e dei progressi fatti.

Un vero peccato per Alex e il Team Tasca Racing alla luce dell'ottimo lavoro svolto durante il weekend.

Il quarto tempo nel warm up e l'ottimo feeling con la Suter facevano sperare in un ottimo risultato sul tracciato di Losail ma, nel corso del primo giro, Alex si è trovato davanti un pilota a terra e per evitarlo è finito nella ghiaia.

“Lo spunto in partenza è stato buono, alla prima curva mi sono toccato con Aegerter e ho perso qualche posizione. Poi il fattaccio vero nel T3, quando Lowes ha urtato Zarco facendolo scivolare. Per evitarlo ho pinzato tanto ma ero inclinato, si è chiuso il davanti e sono caduto.

Mi sentivo davvero a posto per la gara e speravo di portare a casa un risultato rilevante. Non averlo potuto dimostrare mi fa male e non aver finito il primo giro mi amareggia ancor di più. Un grazie alla squadra per il lavoro eccellente svolto sulla moto.”

Archiviato il Gp del Qatar si tornerà in pista tra due settimane per il Gp of the Americas.

Tags:
Moto2, 2014, COMMERCIAL BANK GRAND PRIX OF QATAR, Alex de Angelis, Tasca Racing Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›