Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Pole in extremis per Tito Rabat

Esteve Rabat (Marc VDS Racing Team) ha conquistato la pole della classe Moto2™ ad Austin col crono di 2'10 .135, davanti al francese Johann Zarco (AirAsia Caterham Moto Racing) e allo svizzero Dominique Aegerter (Technomag carXpert).

Dopo aver vinto nel primo round del Qatar, Tito Rabat pone una seria ipoteca anche sulla seconda gara della stagione 2014. Lo spagnolo del team Marc VDS Racing ha soffiato la pole position a Johann Zarco per soli 0.266s. Il francese deve comunque ritenersi soddisfatto per aver condotto in prima fila la neonata moto della Caterham, alla seconda apparizione assoluta nei Grand Prix.

Terzo posto dal sapore speciale anche per lo svizzero Dominique Aegerter, che agguanta per la prima fila della griglia per la prima volta in carriera. Appena giù dal podio virtuale, il pilota belga Xavier Simeon (Federal Oil Gresini Moto2) affiancato dalla coppia spagnola formata da  Julian Simon (Italtrans Racing Team) e Maverick Viñales (Pons HP 40).

Il rookie della Moto2 Jonas Folger (AGR Team) si è qualificato settimo, davanti all’italiano Simone Corsi (NGM Forward Racing) e al giapponese Takaaki Nakagami (IDEMITSU Honda Team Asia) che chiude di fatto la terza fila. Un altro tedesco Marcel Schrotter (Tech 3) ha completato la top ten della griglia di Austin.

Cadute per Sandro Cortese (Dynavolt GP intatto), Thomas Luthi (Interwetten Paddock Moto2) e Axel Pons (AGR Team) tutti fortunatamente senza conseguenze: un sospiro di sollievo per l’ex campione del mondo Moto3™, illeso dopo il volo spettacolare del venerdì e il precedente incidente nelle qualifiche del Qatar.

Guarda i risultati delle qualifiche ufficiali della classe Moto2 ad Austin.

Tags:
Moto2, 2014, QP, Tito Rabat, Marc VDS Racing Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›