Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Test a Austin per la Suzuki in vista del ritorno in MotoGP™ nel 2015

La Casa giapponese effettuerà un test post-GP al COTA, mentre continuano i preparativi per il ritorno nella classe regina previsto nel 2015.

Dopo aver provato assieme agli altri team della MotoGP™ su diversi circuiti negli ultimi 12 mesi, Suzuki vogliono continuare nel suo sviluppo sul tracciato di Austin, programmando di replicare anche sulla nuova pista Termas de Río Hondo in Argentina, subito dopo il GP.

Durante il Red Bull Grand Prix of the Americas, il manager del Suzuki MotoGP Test Team Davide Brivio ha dichiarato a motogp.com che l’ elettronica sarà uno degli obiettivi-chiave dei prossimi test per adattare le loro componenenti all’ultima versione della centralina ECU del campionato:

"L'elettronica è una delle voci principali su cui lavoreremo perché a Sepang non era ancora pronta. Ora abbiamo deciso di iniziare lo sviluppo: così qui ad Austin avremo un nuovo aggiornamento, una nuova versione del software, sulla quale nel frattempo abbiamo lavorato in Giappone."

"Un altro obiettivo importante del test è quello di conoscere questo tracciato e raccogliere i dati per il prossimo anno, poiché non siamo mai venuti qui a girare prima d’ora. Quindi abbiamo bisogno di imparalrlo e cercare di essere pronti per quando torneremo a correre nel 2015."

"Il nostro piano è quello di tornare in qualità di 'Factory', ecco perchè stiamo sviluppando il nostro software che poi useremo il prossimo anno, mentre nel 2016 passeremo a quello standard."

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›