Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

La Shell Advance Asia Talent Cup approda in Indonesia

La Shell Advance Asia Talent Cup approda in Indonesia

La Shell Advance Asia Talent Cup, la nuova serie volta a promuovere le giovani speranze a competere ai massimi livelli del motociclismo internazionale, approda al Sentul International Circuit in Indonesia su cui domenica 11 maggio i 22 piloti provenienti da tutto il continente asiatico si sfideranno nel secondo round della stagione.

L’Asia è un continente in cui sono tantissime le persone che si spostano e utilizzano le due ruote, ma mancava ancora l’esperienza ai giovani piloti. Shell ha così rivolto la sua attenzione sul potenziale inutilizzato dei giovani della comunità per scovare le nuove stelle del motociclismo e sostenerle nella scena internazionale.

A rappresentare l’Indonesia nella serie di 8 gare il 17enne Wilman Hammar,  nato a Pinrang e attualmente residente a Yogyakarta. Dopo due anni di gare nel suo Paese, è stato selezionato per la stagione inaugurale della Shell Advance Asia Talent Cup.

Wilman Hammar ha detto: "E' un'esperienza incredibile far parte della Shell Advance Asia Talent Cup e ad unirsi nello spirito unico della competizione con gli altri piloti provenienti da Giappone, Cina, Thailandia e Malesia. Si arriva a mettere le nostre abilità alla prova su una Moto3, riceviamo input dagli organizzatori del campionato in ogni fase e c'è una buona atmosfera nel paddock, nonostante la forte concorrenza".

La dirigenza Shell Advance, l’organizzatore del campionato Dorna e altri 4 piloti hanno discusso con i media locali dell’importanza del prodotto nella cura e nella gestione della moto Honda e della decisione della casa nel sostenere questo entusiasmante progetto.

Kar-Tai Koh, Global Brand Manager di Shell Advance dichiara: "Quando stavamo programmando il calendario per la Shell Advance Asia Talent Cup, l'Indonesia è subito risultata come una tappa che doveva essere presente. Non solo è un Paese che ha un potenziale immenso dal punto di vista del talento, ma è anche un luogo con un numero estremamente elevato di centauri".

Tags:
MotoGP, 2014

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›