Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

Marquez in missione per conservare l’ottimo inizio

Marquez in missione per conservare l’ottimo inizio

Il Campione del Mondo MotoGP™ e leader in fuga della classifica Marc Marquez si presenta in perfetta forma per il sesto round della stagione al Mugello, ma sa che dovrá tenere la concentrazione al 100% se vuole continuare sulla stessa linea trionfale.

Marquez, vincitore di tutte le gare finora in questa stagione - e tutte partendo dalla pole position – ha vinto giá in due occasioni al Mugello (nel 2011 in Moto2™ e nel 2010 in 125cc), ma lì ha rimediato purtroppo uno dei due ‘zero’ del 2013 quando è caduto mentre era secondo a soli tre giri dalla fine.

L’anno scorso è anche caduto diverse volte durante le prove sul tracciato toscano, tra cui uno spettacolare incidente ad alta velocità alla fine del rettilineo del traguardo, dal quale fortunatamente è poi uscito indenne.

Il pilota Repsol Honda spera in un week-end molto meno complicato questa volta, non essendo ancora scivolato finora nel 2014 – anche se sa di aspettarsi una sfida dura contro i suoi rivali della classe regina al Gran Premiod'Italia TIM.

Nell’anteprima del sesto Gran Premio della stagione Marquez  ha dichiarato: "Le Mans è stato un weekend fantastico per noi e anche se è potuto sembrare facile da fuori, è stato il risultato di un duro lavoro fatto con tutta la squadra durante il fine settimana per regolare la moto. Il Mugello è un circuito difficile - uno dei più difficili sul calendario - e abbiamo faticato molto l'anno scorso. Ho avuto molti incidenti durante quel fine settimana e poi sono caduto anche in gara. Ora ho esperienza di un anno in più e spero sia piú facile per noi".

"So che Valentino [Rossi] sarà un osso duro da battere nella sua gara di 'casa', Jorge [Lorenzo] ha vinto lì negli ultimi tre anni e Dani [Pedrosa] è andato sempre molto forte lì, quindi dovremo rimanere concentrati e, anche se non siamo in grado di lottare per la vittoria, dobbiamo far di tutto per prendere punti importanti per il campionato."

Pedrosa, nel frattempo, vanta otto podi al Mugello tra cui due vittorie (nel 2010 in MotoGP e nel 2005 in 250cc), e cercherà di vivere un weekend migliore dopo il quinto posto a Le Mans. Attualmente in classifica si trova a 42 lunghezze dal compagno Marquez:

"Il Mugello è una pista molto veloce con grandi curvoni, è fondamentale trovare il miglior setup e il grip. L'atmosfera è molto speciale al Mugello e il tempo di solito è perfetto; non vedo l'ora di andare lì e correre davanti a una folla gremita. Nelle ultime gare il mio ritmo generale è stato buono, peró spero di migliorare in qualifica."

Tags:
MotoGP, 2014, GRAN PREMIO D'ITALIA TIM, Marc Marquez, Repsol Honda Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›