Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

Pole da record per Alex Rins

Il giovane pilota del team Estrella Galicia 0,0 conquista una straordinaria pole con record della pista nonostante una caduta. In prima con lui il leader del mondiale Jack Miller (Red Bull KTM Ajo) e l’altra KTM di Jakub Kronfeil (Calvo Team) che sotto la bandiera a scacchi soffia la posizione a Romano Fenati (SKY Racing VR 46).

Una sessione entusiasmante quella della categoria cadetta, con tutti i giovani piloti impegnati a conquistare una posizione di prestigio sulla griglia di partenza della classe Moto3.

Alex Rins è stato protagonista assoluto nel bene e nel male. Il pilota del team Estrella Galicia 0,0 per la seconda volta in questa stagione porta la sua Honda davanti a tutti, nonostante una brutta scivolata alla Luco- Poggio Secco in cui è incappato sul finire della sessione. Rientrato ai box, il suo team ha fatto gli straordinari per intervenire sulla sua moto semi-distrutta e consentirgli di rientrare in pista. Grazie allo straordinario tempo fatto segnare in precedenza, nuovo record della pista, lo spagnolo ha potuto conservare la 1ª posizione assoluta e domani scatterá dalla pole position.

In piazza d’onore si accomoda il leader del mondiale Jack Miller. L’australiano del team Red Bull KTM Ajo ha fatto vedere dei gran numeri sulla pista toscana, prendendosi talvolta degli avvertimenti sottoforma di brusche imbarcate dalla sua KTM ufficiale.

Chiude la prima fila Jakub Kronfeil. L’alfiere del Calvo Team (per motivi di sponsor qui in livrea gialla) è bravo a soffiare proprio sotto la  bandiera a scacchi la posizione a Romano Fenati (SKY Racing Team VR46). Un altra dimostrazione della costanza del pilota della Repubblica Ceca.

Mastica amaro il pupillo di Valentino: il 18enne ascolano, dopo l’ottima performance di ieri in 2ª posizione, aveva tutte le carte in regola per confermarsi e tentare l’assalto alla pole davanti al pubblico di casa; ma il traffico in pista ha abortito il suo giro lanciato in cui era riuscito ad accendere due caschi rossi.

Nella top five troviamo la seconda Honda: è quella del francese Alexis Masbou (Ongetta-Rivacold) che proprio allo scadere ha fatto segnare il suo miglior crono, forte anche della velocitá di punta piú elevata della categoria di 240,4 Km/h.

La casa dell’Ala Dorata si conferma anche in sesta posizione grazie all’altra Estrella Galicia 0,0 di Alex Marquez. Dopo un bello scambio con Romano Fenati nei primi minuti della sessione, lo spagnolo non è poi riuscito a rispondere agli attacchi dei rivali.

Buona prova anche per Karel Hanika: il campione uscente della Rookies Cup regala al suo team la doppietta nella top ten con un buon giro venuto fuori in extremis e nel traffico piú serrato degli ultimi minuti e chiude a 9 decimi dal leader.

Da registrare la caduta di Jules Danilo (Mahindra) all’Arrabbiata 1. Domani mattina alle 8:40 il Warm Up della della categoria cadetta per consentire ai piloti le ultime rifiniture in vista della gara che scatterá alle ore 11:00.

I risultati delle qualifiche ufficiali della classe Moto3™ al Mugello

Tags:
Moto3, 2014, QP, Alex Rins, Estrella Galicia 0,0

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›