Acquisto Biglietti
Acquisto VideoPass

Secondo podio consecutivo per Isaac Viñales in Italia

Gran gara dello spagnolo del Calvo Team al Mugello che ha conquistato il secondo posto partendo dalla dodicesima posizione in griglia.

Il pilota spagnolo del Calvo Team ha realizzado una gran rimonta e quando ha raggiunto il gruppo ha lottato valorosamente per la vittoria sino all’ultima curva. Al Mugello i giochi di scie sono fondamentali e partire davanti sul rettilineo non assicura affatto la vittoria. Isaac ha seguito il piano deciso a tavolino con la squadra, ma non ha potuto evitare che Romano Fenati lo superasse sul traguardo. Si è trattato della corsa piú serrata della storia, con i primi tre separati da soli 10 millesimi.

"Ci abbiamo provato a giocare d’astuzia, ci è mancato solo un pelo. Ma avevamo parlato nel team che chi usciva secondo o terzo dall’ultima curva avrebbe vinto la gara. C’è mancato pochissimo, ma tutto è andato secondo i piani. L’importante è esser ancora sul podio. La corsa è stata magnifica, mi piace lottare, meglio di una gara vinta correndo da solo. Son giá due podi consecutivi, in casa (a Barcellona) dobbiamo continuare con questo trend”.

L’altra faccia della medaglia è tutta per il suo compagno di squadra Jakub Kornfeil. Il pilota ceco era partito dalla prima fila grazie al terzo posto conquistato nelle qualifiche ufficiali. Jakub è partito bene ed era col gruppo, ma all’inizio del quinto giro, Niccoló Antonelli ha commesso un errore, coinvolgendo l’alfiere del Calvo Team che ha anche provato a continuare, ma la sua moto era ormai compromessa e non gli è rimasto altro che prendere la vuia dei box.

Tags:
Moto3, 2014, Jakub Kornfeil, Isaac Viñales, Calvo Team

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›