Acquisto Biglietti
VideoPass purchase

‘Aspar’ analizza la stagione della classe intermedia

Jorge Martinez ‘Aspar’, managaer del team Mapfre Aspar Moto2, fornisce il suo punto di vista a riguardo di quel che in questo momento manca ancora alla sua squadra per tornare alla vittoria nella classe intermedia.

Con Nico Terol e Jordi Torres relegati rispettivamente al 28° e al 16° posto in classifica, dato drammatico se si pensa che entrambi nella scorsa stagione erano riusciti a salitre sul gradino più alto del podio, Martinez sta prendendo del tempo per valutare e decidere sia dello schieramento dei piloti e del pacchetto tecnico per il 2015.

“La Moto2 è una grande delusione per noi quest’anno, stiamo andando veramente male. Facciamo fatica a capire cosa ci stia succedendo, perchè nell’ultima parte della scorsa stagione abbiamo capitalizzato vittorie e podi; addirittura Nico Terol è stato il pilota che ha fatto segnare più punti iridati" dichiara Martinez.

“Entrambi i piloti lamentano il loro feeling con l’anteriore, sono caduti spesso, specialmente nel pre-Campionato, e questo ha fatto perdere loro fiducia nella moto. Credo che il problema risieda nel telaio e nella gomma anteriore; se però i piloti non hanno fiducia, tutto diventa più difficile. Quel che stiamo cercando di fare è metterIi a proprio agio, esattamente come erano sul finire del 2013, quando entrambi hnno ottenuto dei buoni risultati.”

E su un possibile cambio del pacchetto tecnico Martinez risponde: “Da parte nostra vogliamo un team vincente. Io l’ho sempre voluto. A volte ci si riesce e a volte no. Ora siamo con Suter, stiamo cercando di migliorare la moto e renderla competittiva. A settembre decideremo se restare con loro o passare a Kalex; certo molto dipenderà anche dal feedback dei piloti.”

“Nico Terol è una persona straordinaria e un ottimo pilota. Ho sempre ammirato il suo approccio nel lavoro di squadra. Anche con Jordi Torres c’è un ottimo rapporto. Abbiamo parlato con Alex Rins e altri piloti che preferirei non citare, ma nulla è stato ancora deciso: di sicuro anche nella prossima stagione saremo presenti con 2 piloti di spessore.”

Tags:
Moto2, 2014, Jordi Torres, Nicolas Terol, Mapfre Aspar Team Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›