Acquisto Biglietti
acquisto VideoPass

‘Aspar’ analizza la stagione della classe intermedia

‘Aspar’ analizza la stagione della classe intermedia

Jorge Martinez ‘Aspar’, managaer del team Mapfre Aspar Moto2, fornisce il suo punto di vista a riguardo di quel che in questo momento manca ancora alla sua squadra per tornare alla vittoria nella classe intermedia.

Con Nico Terol e Jordi Torres relegati rispettivamente al 28° e al 16° posto in classifica, dato drammatico se si pensa che entrambi nella scorsa stagione erano riusciti a salitre sul gradino più alto del podio, Martinez sta prendendo del tempo per valutare e decidere sia dello schieramento dei piloti e del pacchetto tecnico per il 2015.

“La Moto2 è una grande delusione per noi quest’anno, stiamo andando veramente male. Facciamo fatica a capire cosa ci stia succedendo, perchè nell’ultima parte della scorsa stagione abbiamo capitalizzato vittorie e podi; addirittura Nico Terol è stato il pilota che ha fatto segnare più punti iridati" dichiara Martinez.

“Entrambi i piloti lamentano il loro feeling con l’anteriore, sono caduti spesso, specialmente nel pre-Campionato, e questo ha fatto perdere loro fiducia nella moto. Credo che il problema risieda nel telaio e nella gomma anteriore; se però i piloti non hanno fiducia, tutto diventa più difficile. Quel che stiamo cercando di fare è metterIi a proprio agio, esattamente come erano sul finire del 2013, quando entrambi hnno ottenuto dei buoni risultati.”

E su un possibile cambio del pacchetto tecnico Martinez risponde: “Da parte nostra vogliamo un team vincente. Io l’ho sempre voluto. A volte ci si riesce e a volte no. Ora siamo con Suter, stiamo cercando di migliorare la moto e renderla competittiva. A settembre decideremo se restare con loro o passare a Kalex; certo molto dipenderà anche dal feedback dei piloti.”

“Nico Terol è una persona straordinaria e un ottimo pilota. Ho sempre ammirato il suo approccio nel lavoro di squadra. Anche con Jordi Torres c’è un ottimo rapporto. Abbiamo parlato con Alex Rins e altri piloti che preferirei non citare, ma nulla è stato ancora deciso: di sicuro anche nella prossima stagione saremo presenti con 2 piloti di spessore.”

Tags:
Moto2, 2014, eni MOTORRAD GRAND PRIX DEUTSCHLAND, Jordi Torres, Nicolas Terol, Mapfre Aspar Team Moto2

Altri aggiornamenti cui potresti esser interessato ›